NFC

Near Field Communication (NFC) è un’evoluzione della tecnologia di identificazione a radio frequenza (RFID - Radio Frequency IDentification) e permette una comunicazione bidirezionale sicura, senza contatto, per interazioni a corto raggio tra apparecchi elettronici tramite accoppiamento magnetico.

Quando un telefono cellulare con tecnologia NFC tocca o viene posizionato vicino a un’etichetta NFC o a un altro apparecchio dotato di NFC, è in grado di scambiare dati con l’etichetta o l’apparecchio.

Questi dati possono essere utilizzati come quelli di una carta di credito nel caso si effettuino pagamenti oppure come una chiave per aprire una porta, per scambiare i codici con un dispositivo o un telefono Bluetooth.

La tecnologia NFC è in grado di:

  • sostituire contanti e carte di credito per l’acquisto di merci e servizi
  • sostituire voucher e coupon
  • sostituire biglietti cartacei sui mezzi di trasporto
  • sostituire la chiave tradizionale per l’accesso a uffici, camere d’albergo, case e autovetture
  • valorizzare in modo virtuale qualsiasi prodotto aggiungendo collegamenti ad alto contenuto multimediale

Caratteristiche della tecnologia NFC

  • opera a una frequenza di 13.56 MHz, disponibile a livello mondiale
  • velocità di download / upload fino a 424 kb/s
  • trasmissione a corto raggio, solitamente fino a 5 cm
  • conforme allo standard ISO 18092, compatibile con sistemi di pagamento senza contatto e di bigliettazione elettronica, definiti dallo standard ISO 14443 (p. es. Visa, MasterCard)
  • 3 modalità operative che funzionano simultaneamente: Reader/Writer (leggere e scrivere informazioni), Peer-2-Peer (due dispositivi attivi si scambiano informazioni) e Card Emulation (il dispositivo emula una smart card)

Gamme di prodotti NFC

  etichette elettroniche NFC passive o SmartCard senza contatto
  smartphone o tablet dotati di tecnologia NFC
  infrastrutture / lettori NFC (terminali POS, varchi di transito a uso pubblico, attrezzature industriali)

Utilizzi della tecnologia NFC

Pagamenti / autenticazioni / riscatto di buoni di acquisto

In questo caso, generalmente definito come modalità Card Emulation, il dispositivo mobile NFC emula una SmartCard senza contatto.

Questo significa che il dispositivo mobile può essere utilizzato come una carta di credito/pagamento, carta di accesso, chiave, coupon, o carta fedeltà.

Le informazioni contenute nella carta simulata (p. es. estremi della carta di credito, biglietti di viaggio, buoni sconto) devono essere memorizzate e gestite in modo sicuro e protette contro la manomissione, falsificazione e intercettazione dei dati. Questo è possibile grazie al Secure Element, un chip dedicato con accessibilità limitata e controllata, che può essere integrato nel dispositivo mobile o in una SIM o in unna SD card. Il gestore del servizio (banca, azienda di trasporto, dettagliante, oppure operatore) inserisce e gestisce le informazioni della carta sul Secure Element utilizzando un intermediario, il Trusted Service Manager (TSM).

Acquisizione di informazioni

Gli smartphone e i tablet dotati di tecnologia NFC sono in grado di raccogliere e trasmettere informazioni da e verso etichette NFC passive. Le etichette elettroniche sono disponibili in varie forme, tipi e misure e non richiedono alcun tipo di alimentazione in quanto la ricevono direttamente dal dispositivo NFC che le legge.

Le etichette elettroniche possono essere applicate su vari prodotti come ad esempio merci, inventari, cartelloni pubblicitari intelligenti (smart posters), biglietti da visita, ecc.

I possibili utilizzi comprendono la possibilità di effettuare il check-in automatico, la valorizzazione di un prodotto grazie all’applicazione di un’etichetta elettronica provvista di un collegamento ad alto contenuto multimediale (p. es. musei, merci, vendite al dettaglio), l’avvio automatico delle applicazioni, la gestione di campagne pubblicitarie, la visualizzazione di informazioni utili (p. es. orari).

Accoppiamento Bluetooth / WiFi

Dato il raggio d’azione limitato, la tecnologia NFC può essere utilizzata per stabilire una connessione diretta Bluetooth o WiFi tra due dispositivi. Utilizzando l'accoppiamento NFC, basta un solo tocco per stabilire una connessione tra due dispositivi Bluetooth o WiFi, facilitando così l'utilizzo da parte dell'utente.

Già oggi, casse acustiche senza fili, telefoni, televisioni, stampanti, frigoriferi, lavatrici, forni e aspirapolvere sono dotati di etichette elettroniche NFC e questo permette agli utenti di accoppiare i loro smartphone con gli elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche. Lo scambio di dati può poi avvenire tramite connessione Bluetooth o WiFi. Tramite la tecnologia NFC, l’utente può anche programmare azioni sul telefono e poi trasferire i comandi all’apparecchiatura elettronica.

Condivisione dei contenuti

Quando due apparecchi dotati di NFC si trovano a distanza ravvicinata sono in grado di scambiare direttamente informazioni come fotografie, biglietti da visita elettronici, indirizzi URL o altri tipi di dati.

Informazioni generali sulla tecnologia NFC

200 milioni
Numero di apparecchi dotati di tecnologia NFC venduti nel mondo

300 milioni
Numero di smartphone, tablet e lettori di libri elettronici (e-book readers) a tecnologia NFC, che saranno venduti nel 2013

50%
Percentuale di smartphone dotati di NFC entro il 2015

1 miliardo
Numero degli apparecchi con tecnologia NFC implementata sulle carte SIM venduti entro il 2016

Il numero dei terminali per il pagamento elettronico (POS) dotati di tecnologia NFC già in servizio nel mondo è destinato a espandersi da oltre 4 milioni nel 2012 a 43,4 milioni nel 2017

85%
percentuale di nuovi terminali POS consegnati nel 2016 che saranno dotati di tecnologia NFC

15 miliardi
Numero dei biglietti NFC inviati ad apparecchi mobili a livello mondiale entro il 2014

50%+
percentuale della spesa per acquisti effettuati con carte Visa in Europa nel 2020 tramite apparecchi mobili

13.000 miliardi di dollari
Valore complessivo dei pagamenti tramite telefoni cellulari che avverranno nel mondo entro il 2017